Le parole

ScritturaOgni parola ha un significato e un peso, ma ce ne sono alcune che ne hanno più di altre. Per ciascun fascicolo del progetto CIVILITAS viene scelta una parola, ogni volta diversa, che significa qualcosa di speciale e che ha trovato nella musica un riflesso particolarmente brillante. Una parola che rappresenta un caposaldo, un valore o un punto di svolta per la nostra civiltà europea.

I brani musicali contenuti nel CD prendono spunto dalla parola prescelta nei modi più diversi. Per affinità di storia o di cultura, ma anche attraverso relazioni non sempre immediate, che l’ascoltatore è accompagnato a scoprire nelle fonti, nella genesi delle opere o nella biografia dei compositori che ne sono autori.

Il primo fascicolo prende spunto dalla parola «origine.» I brani scelti interpretano quest’idea guardandola da diverse prospettive. Alcuni s’ispirano alla maternità e alla nascita, origini della vita umana, mentre altri richiamano fatti di storia e contesti culturali. Il libro allegato al CD guida chi legge e ascolta a scoprire questi percorsi storici, culturali e umani.Copertina Civilitas I

La foto di copertina del primo fascicolo raffigura l’origine attraverso il legno di un tronco: una materia ancestrale, che negli anelli concentrici mostra la memoria della vita secolare dell’albero, prima di diventare materiale da costruzione, scultura, fonte di calore.

Il secondo fascicolo del progetto CIVILITAS, in corso di studio, si ispirerà alla parola «libertà.» Allo stesso modo, tutte le successive pubblicazioni metteranno al centro ciascuna una parola diversa.